Homepage » Salute » Sindrome di Williams Sintomo n. 6 Anomalie dentali

    Sindrome di Williams Sintomo n. 6 Anomalie dentali

    I pazienti con anomalie dentarie tendono ad avere denti piccoli e ampiamente distanziati. Possono anche avere una varietà di morsi anormali, forma dei denti e aspetto dei loro denti. Questi cambiamenti dentali sono facilmente trattati con correzione ortodontica.

    Ci può anche essere agenesia dei denti permanenti, differenza nella dimensione dei denti e diversa morfologia che influenza l'aspetto estetico del paziente. Queste anomalie possono anche complicare il trattamento protesico e ortodontico.