Homepage » Salute » Leukoplakia sifilitica causa n. 4 della lingua bianca

    Leukoplakia sifilitica causa n. 4 della lingua bianca

    La leucoplachia sifilitica si riferisce alla lesione bianca che si osserva nella fase terziaria dell'infezione da sifilide. È raro ora che più persone sono ora a conoscenza della sifilide e cercano un trattamento prima che raggiunga lo stadio terziario della malattia. Il cerotto bianco sulla superficie della lingua aumenta il rischio di cancro orale. La sifilide è un'infezione trasmessa sessualmente causata da un batterio noto come Treponema pallidum.

    I sintomi differiscono in base ai diversi stadi della condizione (sifilide primaria, secondaria, latente e terziaria). Altri sintomi associati della sifilide terziaria oltre alla leucoplachia sifilitica sono la neurosifilide (coinvolgimento del sistema nervoso centrale), l'aortite sifilitica (coinvolgimento dell'aorta) e la presenza di gomme (escrescenze molli e non cancerose) su tutto il corpo.